You are currently viewing Cosa Causa Un Errore Di Lettura Su Un Dispositivo Di Scambio Linux E Come Risolverlo

Cosa Causa Un Errore Di Lettura Su Un Dispositivo Di Scambio Linux E Come Risolverlo

Potresti riscontrare un codice di errore che indica che Linux ha letto in dettaglio gli errori per i dispositivi rimovibili. In ogni caso, ci sono diversi modi per consentire loro di risolvere questo problema, ne parleremo ora.

Riparazione del PC facile e veloce

  • 1. Scarica e installa ASR Pro
  • 2. Apri il programma e fai clic su "Scansione"
  • 3. Fai clic su "Ripara" per avviare il processo di riparazione
  • Goditi un più veloce

    Udev è ora uno speciale sottosistema Linux in cui fornisce eventi dispositivo al tuo computer computerizzato. In parole povere, questo si traduce in che questo è un codice mediante il quale riconosce quando dispositivi come qualsiasi tipo di scheda di comando, dischi rigidi esterni (incluse unità USB), mouse, tastiere, joystick, oltre a joystick, unità DVD-ROM sono generalmente collegati al tuo computer. ecc apposto. Questo lo rende un’utilità potenzialmente eccezionale ed è abbastanza conveniente che sembra che l’utente medio possa eliminarlo manualmente per fare cose come svolgere determinate attività quando viene collegato un hard push.

    Questo articolo mostra a qualcuno come creare uno script udev di addestramento che venga eseguito in un momento udev espresso, ad esempio quando viene collegato un singolo disco speciale. Una volta compresi alcuni aspetti dell’esecuzione con udev, chiunque può usarlo per la maggior parte attività, come riattivare un determinato driver affidabile quando è possibile collegare un vero gamepad o incoraggiare la modalità automatica di emergenza quando è collegato un lettore di sicurezza .bottom < /p>

    Script

    errore di lettura relativo a swap-device linux

    Il modo migliore per lavorare estenuante con udev: dovresti farlo in piccoli lotti. Non distribuire l’intero script prima di pochi minuti, inizia invece con qualcosa che generalmente conferma che udev attiva solo alcuni determinati eventi utente.

    A seconda dell’obiettivo principale del tuo script, non c’è alcuna garanzia che troverai mai i risultati dello script ai tuoi occhi. Quindi assicurati che il tuo script sia stato eseguito. I file di registro si trovano in genere in questa directory /var, ma nella maggior parte dei casi sono il dominio dell’utente della causa sottostante. Per testare, usa /tmp, esattamente che di solito viene fornito agli utenti con l’autorizzazione al riavvio.

    #!/usr/bin/bash



    /usr/bin/date >> /tmp/udev.log

    Inserisci questo fatto in /usr/local/bin o nella regione specificata nel percorso exe predefinito. Denominalo trigger.sh e ovviamente stabiliscilo eseguibile con chmod +x.

    attiva $sudo mv./usr/local/bin
    $ sh sudo chmod +x /usr/local/bin/trigger.sh

    Questo bollettino virtuale annullato è praticamente correlato a udev. Quando il dispositivo è in esecuzione, il software inserisce ogni timestamp nel file /tmp/udev.log visualizzato. Controlla tu stesso il corso di studio illegale:

    $ /usr/local/bin/trigger.sh
    $ cat /tmp/udev.log
    mar 29 ottobre 01:05:28 NZDT 2035

    Identificazione univoca del dispositivo

    Per rendere il tuo script più gestibile dal dispositivo, udev richiede di sapere in quali condizioni dovrebbe anche eseguire lo script. Nella vita reale, puoi identificare la particolare unità flash in base al colore, alla società e al fatto che devi collegarla al computer. Tuttavia, il tuo computer richiede criteri di posizione diversi.

    read-error on swap-device linux

    Udev identifica l’hardware in base al produttore di serie, al numero e in realtà all’ID del fornitore e all’ID del prodotto. Poiché questa situazione si verifica all’inizio del ciclo di vita effettivo del tuo software udev, dovresti essere il più ampio, non specifico, per di più globale possibile. In altre parole e frasi, devi prima catturare accuratamente ogni evento udev logico per poter chiamare il tuo script personale.

    Usa il comando udevadm per mantenere il modo in cui usi udev in un momento preciso e vedere cosa riceve quando colleghi così tanti dispositivi dissimili. Accedi come root e in aggiunta prova l’app.

    • UDEV: Evento passato per udev dopo l’elaborazione, comprese le regole
    • KERNEL: evento del kernel

    Dopo aver abilitato il componente udevadm, collega la tua chiavetta USB da viaggio e guarda tutti i tipi di fatti e tecniche che si riversano sullo schermo. Nota quale a sua volta il tipo di evento è la funzione AGGIUNGI. Questo è un buon punto per indicare che tipo di occasione desidera il pubblico.

    Il monitor udevadm require fornisce molte risposte utili, ma ora puoi vedere questa situazione in un formato più conveniente fatto regolarmente del comando udevadm info ogni volta che hai bisogno di sapere dove risiede attualmente l’unità USB specifica nel tuo attuale / foresta di sviluppo. Oppure scollega l’unità USB di qualcuno e ricollegala che appare, quindi digita il seguente comando:

    $ su -c 'dmesg | coda | fgrep -i sd*'

    Se fosse stato il comando sdb a restituire: sdb1, per scenario, per scoprire che il kernel effettivo è costituito da un drive USB assegnato a te e dal nostro tag sdb personalizzato.

    Puoi anche utilizzare questo tipo di comando lsblk per elencare tutte le unità collegate al tuo sistema, comprese le loro superfici e quindi le dimensioni.

    Ora che hai determinato dove la tua unità sta usando il tuo attuale file system, puoi provare a ottenere le informazioni di udev su quel dispositivo con il seguente comando:

    # udevadm info -a -h /dev/sdb | meno

    Questo restituisce un’ottima informazione. Per ora, concentrati sulle prime informazioni.

    Il tuo compito è e inoltre selezionare parti della maggior parte del rapporto udev per dispositivo, la maggior parte dei quali è specifica per quel dispositivo. Devi riconoscere udev per eseguire il tuo programma quando si incontrano quegli stessi attributi univoci.

    Il processo di info importanti di udevadm segnala il dispositivo (specificato dal percorso), quindi i dispositivi vengono “saliti” lungo la catena associata tramite i dispositivi padre. Per ogni piattaforma trova, restituisce tutti gli attributi fattibili in formato chiave-valore. Dovresti sicuramente impostare regole per abbinare gli attributi del modello, come gli attributi di questo singolo dispositivo.


    Riparazione del PC facile e veloce

    Il tuo computer è un po' più lento del solito? Forse hai ricevuto sempre più pop-up o la tua connessione Internet sembra un po' imprevedibile. Non preoccuparti, c'è una soluzione! ASR Pro è il nuovo software rivoluzionario che ti aiuta a risolvere tutti quei fastidiosi problemi di Windows con il semplice clic di un pulsante. Con ASR Pro, il tuo computer funzionerà come nuovo in pochissimo tempo!

  • 1. Scarica e installa ASR Pro
  • 2. Apri il programma e fai clic su "Scansione"
  • 3. Fai clic su "Ripara" per avviare il processo di riparazione


  • Mostra dispositivo '/devices/000:000/blah/blah//block/sdb':
    KERNEL=="sdb"
    SUBSYSTEM=="blocco"
    CONDUCENTE=""
    ATTRro=="0"
    ATTRsize=="125722368"
    ATTRstat==" 2765 5393"
    1537 ATTRrange="16"
    ATTRdiscard_alignment=="0"
    ATTRremovable=="1"
    ATTRblah=="blah"

    Una regola udev deve contenere un attributo esterno allo stesso dispositivo principale.

    Le caratteristiche principali sono sempre cose che descrivono un dispositivo a un livello molto di base, come qualcosa fissato a una porta fisica o un’altra cosa con una dimensione, come un dispositivo completamente rimovibile.

    Goditi un più veloce

    Read Error On Swap Device Linux
    Erreur De Lecture Sur Swap Device Linux
    Lasfel Pa Swap Device Linux
    Oshibka Chteniya Na Svop Ustrojstve Linux
    Erro De Leitura No Linux Do Dispositivo De Troca
    Leesfout Op Linux Met Swap Apparaat
    스왑 장치 Linux의 읽기 오류
    Lesefehler Auf Swap Device Linux
    Error De Lectura En El Dispositivo De Intercambio De Linux
    Blad Odczytu Na Linuksie Urzadzenia Wymiany